Una rassegna dei casi più diffusi

La liberalizzazione del mercato delle telecomunicazioni iniziata a metà degli anni Novanta, ha portato inevitabilmente in questi anni ad una fitta concorrenza da parte delle compagnie telefoniche per accaparrarsi il maggior numero di clienti, offrendo un ventaglio di servizi sempre più ampio che oltre il tradizionale servizio voce, comprende anche internet, messaggistica e molti altri servizi accessori. Tutte queste offerte da parte degli operatori telefonici, spesso poco trasparenti, si sono tradotte tuttavia in una serie di episodi di “malatelefonia” a danno degli utenti, che si sono ritrovati ad affrontare numerosi problemi sia di tipo tecnico che economico.

Disservizi degli operatori telefonici? Molto più frequenti di quanto crediate!

Certamente non possiamo dire che sia sempre facile parlare con il proprio ente telefonico; spesso infatti ci troviamo ad interagire con voci registrate che ci rimandano da una parte all’altra prima di poter parlare finalmente con un operatore, che la maggior parte delle volte ci indica una risoluzione dei problemi ancora più complessa di quello che credevamo, in cui fax, email o Pec sembrano andar perse nello spazio. Per quanto ognuno guardi alle proprie problematiche, questi disservizi sono molto più frequenti di quanto si possa pensare. Ecco di seguito i casi più frequenti dai quali tutelarsi

  • Aumento (spesso occulto) del prezzo dei servizi al cliente, che si trova a pagare con la periodizzazione a quattro settimane invece che mesi, e quindi paga per 13,5 periodi l’anno invece che 12 mesi esatti.
  • Servizi nati come gratuiti che diventano improvvisamente a pagamento senza comunicazione né raccolta di consenso
  • Attivazione di servizi non richiesti
  • Informazioni incomplete o assenti
  • Collegamenti non richiesti e non specificati a fornitori terzi di servizi in abbonamento
  • Servizi a pagamento attivati senza consenso attraverso un semplice clic su internet

BetterCallAlain consiglia: Fate attenzione alla bolletta

Il problema è che spesso ci troviamo di fronte a fatture del nostro abbonamento con importi molto più alti di quelli prestabiliti da contratto, e sia per cattiva memoria che spesso per mancanza di tempo e di controllo di tutte le voci presenti, paghiamo ad occhi chiusi dei conti salati per mesi, a volte per anni e quando ce ne accorgiamo, non vi è alcun tipo di collaborazione immediata da parte della compagnia. Iniziano cosi telefonate lunghissime con segreterie telefoniche, email e fax inviati a vuoto che non vedono risposta, fino poi all’esasperazione che porta a cambiare operatore ma senza tuttavia risolvere i precedenti problemi. È proprio per tutti questi motivi che Better Call Alain, con sede a Terni, ti offre una garanzia assoluta e si occupa di risolvere al tuo posto tutte le problematiche per disservizi da parte degli operatori telefonici, garantendoti il raggiungimento del risultato grazie ad anni di esperienza e competenza nel campo della telefonia aziendale. Problemi risolti o rimborsati, questo uno dei miei motti! Sono Alain Listanti, e da più di 10 anni sono un agente di telefonia specializzato nella risoluzione di ogni tipologia di problematica legata ai disservizi delle compagnie telefoniche, recuperando il vostro denaro e soprattutto facendovi risparmiare tempo in modo semplice e garantito. Per maggiori informazioni non esitate a contattarmi al numero 333.9608628 o inviando un’email all’indirizzo bettercallalain@gmail.com